fbpx

Lux Chieti 1974, vernissage a Ripa Teatina


La squadra, prossima al debutto nel campionato 2021-22, si è presentata in una elegante cerimonia  davanti ad autorità, stampa  e sponsor 


Parata di sportivi,  autorità, stampa  e sponsor alla presentazione della Lux Chieti 1974, massima espressione del basket abruzzese, che debutterà in un nuovo campionato di serie A2 il prossimo 3 ottobre contro la Pallacanestro Forlì. 

 

La squadra affidata al confermato coach Massimo Maffezzoli è sfilata  al  completo nel suggestivo tramonto della Tenuta Di Sipio a Ripa Teatina dove, a fine cerimonia, la società ha offerto una raffinata cena. Per ragioni di sicurezza, non hanno potuto partecipare i tifosi.

Clima euforico per un team parzialmente rinnovato che imbastisce programmi più ambiziosi della passata stagione, culminata nei play-off. Il patron Gabriele Marchesani, nel suo intervento, ha messo in chiaro: <Abbiamo allestito un organico giovane e carico di motivazioni, vorremmo provare a migliorare i risultati dello scorso anno>.

 


Meluzzi e soci hanno partecipato all’evento dopo aver disputato un’amichevole con la Sutor Montegranaro vinta 90-56.
 

Va a gonfie vele la campagna abbonamenti che nel campionato 2021-22 porterà al Palatricalle un numero maggiore di spettatori, pari a circa 900.
La serata è stata condotta dal giornalista Enrico Giancarli in tandem con il cabarettista Federico Perrotta. La differita della manifestazione  sarà trasmessa su Rete 8 Sport  venerdì 10 settembre alle ore 21. Sabato 11, Il primo impegno ufficiale intende i biancorossi la Supercoppa a Jesi contro la Janus Fabriano. 
di Mila Cantagallo