fbpx

I NUOVI APPUNTAMENTI CON LA DANZA

Fine settimana all’insegna dell’universo donna al Florian Espace e al Matta di Pescara: la rassegnaCorpografie declina al femminile i nuovi appuntamenti con la danza.

Dalla ricerca di una identità interiore con “Io, lei, me” della Compagnia Atacama, stasera alle 21, alla relazione madre/figlia simboleggiata dal mito di Démetra con “Persefone e altre storie”, a cura di Anouscka Brodacz e della docente Enrica Palmieri, coordinatrice della Scuola di Coreografia dell’Accademia Nazionale di Danza (sabato 24, spazio Matta). La rassegna, che affronta i temi dell’evoluzione delle relazioni tra individuo e società, delle relazioni di affinità e dei legami di parentela, propone inoltre la giovane Sara Catellani nel suo Effetto Coktail Party (domenica 25, spazio Matta). Infine il rapporto con la casa, come luogo fisico e luogo interiore con Finding Home, di Luisa Memmola (sempre domenica 25 al Matta). Per la parte teorica è previsto anche un incontro sul tema: “Le parole delle donne e il materno”, ancora sabato 24 al Matta, a cura dell’ Associazione Ananke e del centro di cultura delle donne Margaret Fuller e con la partecipazione della studiosa Luciana Percovic. Corpografie è una rassegna di danza diretta da Anouscka Brodacz/Gruppo Alhena, in collaborazione con ACS Abruzzo Circuito Spettacolo e Florian Metateatro e in collaborazione con Accademia Nazionale di Danza, Artisti per il Matta, Fabbrini.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi