fbpx

“PAESAGGI FUTURI” AL FLAIANO

Pescara città capofila del progetto nazionale “Giovani Protagonisti/Paesaggi futuri”, finanziato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e promosso da Italia Nostra, Opera Onlus e Consorzio Innopolis. All’Auditorium Flaiano la manifestazione di chiusura del progetto finalizzato alla valorizzazione del patrimonio paesaggistico italiano, con la partecipazione di 500 studenti provenienti da 16 Scuole Superiori di Frosinone, Roma, Guardiagrele, Chieti, Montesilvano e Pescara.
L’innovativo progetto di Italia Nostra “Giovani Protagonisti/Paesaggi futuri” promuove la partecipazione attiva degli studenti nella tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e naturalistico e la riappropriazione di spazi degradati per un nuovo uso sociale. Nello specifico sono 4 gli Istituti superiori di Pescara e Provincia coinvolti nelle attività, ogni istituto con 4 classi:

· L’Itc Tito Acerbo di Pescara ha ottenuto la concessione dal Comune di mq.250 di spiaggia per impiantare il Giardino Mediterraneo;
· Il Liceo Artistico Misticoni ha individuato sul territorio urbano abusi edilizi, ecomostri, strutture abbandonate, presentando 4 progetti di riuso e recupero;
· Il Liceo Scientifico Da Vinci ha lavorato sull’idea di valorizzazione e fruizione dell’area archeologica del Colle del Telegrafo;
· L’Itc Alessandrini di Montesilvano ha ripulito la foce del Saline con l’aiuto della cittadinanza, ed ha elaborato un progetto per rendere la zona fruibile nel tempo libero.

Sono 4 anche gli Istituti superiori di Chieti e Provincia coinvolti dal progetto sul tema della rigenerazione urbana e del recupero dei luoghi identitari nei centri storici

· liceo classico Gian Battista Vico (Chieti): Chieti città della Cultura- Civitella in progress, studio e recupero dei giardini della Civitella contro il degrado dei beni culturali cittadini
· liceo artistico Nicola da Guadiagrele (Chieti) : progetto Chieti città degli Artisti
· Itis Luigi di Savoia (Chieti): l’uso della chimica nel restauro dei monumenti
· liceo scientifico Nicola da Guardiagrele (Guardiagrele): recupero del cinema Garden, memoria storica della città, e sua riscoperta come nuovo luogo di aggregazione e contenitore culturale delle tematiche giovanili

Il programma di attività di Italia Nostra Pescara, di concerto con la direzione nazionale dell’associazione presieduta da Marco Parini, punta al recupero e valorizzazione storico-artistica, culturale, turistica e socio-economica delle eccellenze presenti sul territorio. Oltre all’innovativo progetto Giovani Protagonisti/Paesaggi futuri giunto brillantemente al termine dopo il triennio di attività, la sezione Italia Nostra Pescara vanta la recente sottoscrizione della convenzione con il Comune di Roccamorice (Pescara) per il rilancio dell’Eremo di Santo Spirito di Pietro Angelerio, che fu papa Celestino V, e del territorio montano nel quale è da secoli parte integrante.

 

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi