fbpx

Piccoli velisti crescono a Pescara

Quattro giovani velisti abruzzesi hanno vinto i Campionati italiani giovanili di vela in doppio 2022 nelle loro rispettive categorie.

Nella classe  Nacra 15 Enrica Morelli e Stefano Troiano sono risultati primi under 17 e secondi Overall, mentre nella classe Hobie Cat 16 Spi Caterina Dall’Olio e Camilla Di Tillio sono primi under 16 femminile e quinti Overall. Entrambi gli equipaggi sono del team del Circolo velico Svagamente di Pescara diretto dall’istruttore federale Fiv IX Zona Abruzzo e Molise Mauro Di Feliciantonio.

Un grande successo per i velisti abruzzesi, diventati campioni nazionali, che si sono distinti nell’appuntamento clou della stagione velica giovanile, i Campionati Italiani in doppio, che si è svolto a Viareggio dal 6 al 10 settembre ed ha coinvolto ben 622 velisti dai 13 ai 17 anni accompagnati dai loro istruttori e da numerosi genitori. Sei le classi in gara: 420 , 29er , RS Feva, Hobie Cat 16 , Hobie Dragoon e Nacra 15 per un totale di 311 imbarcazioni appartenenti a ben 80 circoli velici italiani.

Numerose  le regate che si sono svolte nello spazio acqueo di fronte al litorale di Viareggio diventata per l’occasione la Capitale della Vela giovanile grazie ai circoli velici locali organizzatori. Solo gli ultimi due giorni sono stati difficili a causa delle condizioni meteo avverse, eventualità sempre da calcolare quando si tratta di regate in mare. Ma ciò non ha tolto nulla alla riuscita della manifestazione, volutadalla Federazione Italiana Vela e dal suo presidente Francesco Ettorre, e alla soddisfazione del coach abruzzese Di Feliciantonio che ha fatto i complimenti a tutto il team dell’ASD Svagamente, l’unico a rappresentare l’Abruzzo in questi Campionati doppi e che ha portato in Toscana ben 11 imbarcazioni Nacra e 15 tra Hobie Cat 16, Hobie Cat Dragoon e Rs Feva.