fbpx

PRONTI PARTENZA ..SPELT!

Festival della Birra Artigianale il 7 e l’8 ottobre, a Spoltore

Il Comune di Spoltore, di intesa con l’Associazione BirrAbruzzo, dà il via alla Terza edizione di “Spelt – Festival della birra artigianale”. Nato sul binomio strategico birra artigianale – territorio, l’evento nasce per dare visibilità e promozione a un territorio che ha saputo caratterizzarsi e distinguersi per la produzione artigianale di birra imponendosi sul mercato come Polo di eccellenza. Un appuntamento immancabile per gli amanti della birra che vedranno riuniti il 7 ed 8 ottobre, nella splendida cornice del centro storico di Spoltore, le eccellenze produttive abruzzesi del settore: Almond 22, Leardi, Desmond, Opperbacco, Anbra, Maiella, Golden Rose. Una scelta di respiro regionale per questa edizione 2016.Il programma della due giorni è stato illustrato questa mattina (martedì 4 ottobre), in Provincia, nel corso di una conferenza stampa, a cui hanno partecipato: il Sindaco Luciano Di Lorito; l’Assessore alle Attività Produttive Chiara Trulli; il titolare del birrificio Desmond Arrigo De Simone in rappresentanza dell’Associazione BirrAbruzzo; Alessandra Di Pietro, Preside dell’Istituto Alberghiero di Pescara; Gabriele Maiezza, Presidente di Agriturismi Terranostra, e Francesca Renzi, della Insight & Co srl, partner organizzativo dell’evento. SPELT da farro, l’antico frumento coltivato in abbondanza dai longobardi anche a Spoltore nota come Spelta Aurea, ha saputo differenziarsi da altri eventi simili per la natura culturale e formativa che lo caratterizza. “L’Amministrazione comunale ha creato un percorso che sia in grado di trasformare la nostra città in un polo di attrazione nel settore agroalimentare, grazie alla valorizzazione e alla promozione di un prodotto di eccellenza come la birra artigianale”, ha affermato il Sindaco Di Lorito. “In più punti del nostro splendido centro storico saranno allestiti stand e si svolgeranno interessanti iniziative legate al binomio birra-cibo. Un elemento in più nel programma di quest’anno è caratterizzato dalla possibilità di sostenere, con un piccolo ma importante gesto di solidarietà, le popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto scorso”. “Non è una semplice sagra, ma un evento di grande spessore legato a un progetto di sviluppo locale che la nostra Amministrazione porta avanti ormai da tre anni, grazie alla collaborazione dei birrai, protagonisti indiscussi del festival. Un ringraziamento speciale ai produttori locali, ai quali quest’anno è stata affidata l’area food, e a tutti gli altri attori coinvolti (Coldiretti, Terranostra, Istituto Alberghiero), che contribuiscono a innalzare la qualità dell’evento, distinguendolo da altri eventi similari”.La Preside dell’Istituto Alberghiero ha sottolineato l’aspetto culturale di ‘Spelt’. “Per i nostri studenti essere coinvolti in questa bellissima iniziativa è il modo migliore per svolgere un percorso formativo integrato, attuando sul campo ciò che è previsto nei vari percorsi di studio e raggiungere così gli obiettivi inseriti nel progetto di alternanza scuola-lavoro”.“Nella due giorni, a cura dell’Associazione BirrAbruzzo, saranno realizzati seminari e laboratori di degustazione gratuiti a cura dei mastri birrai, per conoscere l’arte di fare birra”, ha spiegato De Simone. “Grazie a questo evento riusciamo a dare il giusto valore a una bevanda di qualità, quale appunto è la birra artigianale, ormai sempre più diffusa in Italia”.Immancabile l’area food  a firma di Coldiretti, che vedrà protagonista Terranostra, in piazza D’Albenzio, e il circuito di Campagna Amica in versione street food, in Largo San Giovanni.Degna di nota l’iniziativa “SOSTENIAMO AMATRICE A TUTTA BIRRA” con l’offerta, tutte le sere, di un menù di degustazione per la raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma. uno SPELT solidale a sostegno di una causa che non può lasciare indifferenti quanti credono e investono in questo evento. Altro partner di eccezione l’Istituto Professionale Statale per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione “Filippo De Cecco” di Pescara , che curerà insieme a Terranostra i momenti di show cooking dedicati al binomio birra e cibo e i laboratori del gusto. A partire dalle 20.30 musica live tra le vie del centro per vivere Spoltore con fermento.L’evento è promosso dall’Associazione BirrAbruzzo con la compartecipazione del Comune di Spoltore e della Camera di Commercio di Pescara, da sempre presente a sostegno delle iniziative che promuovono le imprese e i produttori del settore enogastronomico, a Insight & Co srl come partner organizzativo e con il contributo della Bcc di Cappelle Sul Tavo.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi