fbpx

Sai dove è stato girato Continuavano a chiamarlo Trinità?

Continuavano a chiamarlo Trinità

Continuavano a chiamarlo Trinità è il sequel di “Lo chiamavano Trinità”, film cult italiano con Bud Spencer e Terence Hill.

Ma sai dove è stata girata questa pellicola iconica?

Continuavano a chiamarlo Trinità è stato girato a Campo Imperatore

Lo scenario montano che si vede in Continuavano a chiamarlo Trinità è la piana di Campo Imperatore, in provincia dell’Aquila, in Abruzzo.

Sebbene il film fosse ambientato in California, le scene furono girate tra il Gran Sasso e la periferia romana.

Gli esterni furono girati proprio a Campo Imperatore, una piana nel cuore del Gran Sasso, che è nota anche per la sua somiglianza con gli scenari islandesi.

La storia di Campo Imperatore

Oltre che essere la location di Continuavano a chiamarlo Trinità e luogo suggestivo dal punto di vista dello scenario naturale, Campo ha anche una lunga storia alle spalle.

Il suo nome, anticamente Campo Imperiale, fu deciso dall’imperatore Federico II di Svevia in persona, vissuto tra il 1194 e il 1250.

Attorno alla piana, si sono sviluppati alcuni dei luoghi storici più importanti d’Abruzzo, come il Castello di Rocca Calascio e il borgo di Santo Stefano di Sessanio e numerose altre fortificazioni meno conservate.

Inoltre, vi è l’albergo in cui fu rinchiuso Benito Mussolini nel 1943, prima di essere liberato dai nazisti.

La location di Trinità oggi è meta sciistica. Fu amata da Giovanni Paolo II

Con le sue vette, i laghi, le piane, oggi Campo Imperatore è una meta turistica molto apprezzata dagli amanti del turismo attivo.

Come meta per gli sciatori, fu uno dei luoghi preferiti anche da Papa Giovanni Paolo II.

Numerosi sono poi i sentieri per il trekking, sia turistici sia per esperti, ed è anche luogo apprezzato dagli amanti dell’alpinismo.

Non manca chi pratica la mountain bike tra gli scenari mozzafiato della piana, anche in inverno, né chi ama visitare i numerosi borghi attorno a Campo Imperatore.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi