fbpx

SANITA’: RIORGANIZZAZIONE E ILLUSTRAZIONE DELL’AREA COLLINARE

“Plaudo all’opera del Governatore della Regione, Luciano D’Alfonso, sia come operatore sanitario della Asl di Pescara che come amministratore comunale a Cepagatti. Ritengo infatti opportuna, anzi direi indispensabile, la fase di ascolto che il Presidente della Regione ha avviato nei presidi ospedalieri  per toccare con mano i problemi che interessano le singole strutture e gli operatori. Un’iniziativa che ha intrapreso a pochi mesi dal suo insediamento, una volta superato lo scoglio del voto, e non, come avviene solitamente, a fine legislatura e quindi per aprire la campagna elettorale in vista di una possibile rielezione”. Ad intervenire sul tour che il Governatore D’Alfonso sta tenendo in questi giorni per ascoltare gli operatori delle maggiori realtà ospedaliere della regione, è Camillo Sborgia, operatore sanitario della Asl di Pescara e assessore alla Sanità del Comune di Cepagatti. “Ritengo – prosegue Sborgia – che questa fase di ascolto sia importantissima in un momento in cui si rimette in discussione tutto l’assetto della sanità, basandolo non più solo sul numero dei posti letto delle strutture, ma sulla qualità dei servizi. Ho partecipato all’incontro che si è tenuto sabato scorso all’ospedale di Pescara e ho avuto la possibilità di far emergere i problemi del territorio che rappresento, che è quello della media collina del Pescarese. Nel mio intervento ho sottolineato che i Distretti sanitari hanno bisogno di maggiori risorse e che dovrebbero essere aperti h12, dalle 8 alle 20. Un orario, questo, che non li relegherebbe solo ad uffici in cui si timbrano i documenti, ma li renderebbe strutture funzionanti e in grado di indirizzare gli utenti verso i vari Pronto Soccorso. Mi auguro che il tour del Governatore D’Alfonso – conclude – possa servire anche a rendere l’opera di razionalizzazione dell’esistente più funzionale alle esigenze dei cittadini considerato che la sanità di oggi non risponde a pieno ai bisogni dell’utenza”.

L'assessore Sborgia v

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi