fbpx

Serie tv: The Undoing – Le verità non dette

The Undoing – Le verità non dette , Sky Atlantic, 2021

Disponibile anche in Italia (su Sky e in streaming su Now Tv), dopo il successo da record riscosso negli Stati Uniti, The Undoing è sicuramente la serie TV evento di questo 2021, e la più chiacchierata del momento!

Tratta dal romanzo di Jean Hanff Korelitz, (You Should Have Known), che fu nel 2014 un caso letterario, la miniserie creata dal re dei legal thriller David E. Kelley  (Big little lies, Ally Mc Beal) e diretta dalla regista premio Oscar danese Susan Bier, è un thriller psicologico teso come una corda di violino dall’inizio alla fine degli 8 episodi, ed insieme è una spietata disamina della società e delle insidie della vita a due, insomma un piccolo gioiello della serialità.

Nel cast, notevole (tra cui Donald Sutherlan, e la rivelazione italiana Matilda De Angelis), campeggiano splendidi Nicole Kidman e Hugh Grant, per la prima volta insieme.
Lei algida e regale, perfettamente a suo agio con la capigliatura rossa e riccia che ci riporta nostalgicamente ai suoi esordi (Cuori ribelli, Ore 10 calma piatta).

Hugh Grant ci regala una delle sue migliori interpretazioni, in un ruolo diverso e complesso: passando da irresistibile e seducente a viscido e poi malvagio e poi caritatevole e ingiustamente bastonato, ci confonde e disorienta; il racconto incalza con continui flashback rivelatori, in un susseguirsi di dubbi e sospetti, in un twist in cui i confini tra bene e male si fanno sempre più labili e fumosi, fino al finale sorprendente.

Sullo sfondo, la New York rutilane della upper class, con i suoi splendidi scenari, e il racconto (anche) del sistema giudiziario americano: la giuria popolare, gli avvocati, il gigantesco carrozzone mediatico e la macchina del fango, il ragionevole dubbio e il legame, indissolubile, tra denaro e possibilità.