fbpx

SI RINNOVA L’APPUNTAMENTO CON LA GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

Confindustria Chieti Pescara, Fondazione LiHS e Comune di Farindola,mune di Farindola,mune di Farindola,mune di Farindola, con il patrocinio della con il patrocinio della con il patrocinio della con il patrocinio della Provincia di Pescara, della Provincia di Chieti, di Inail Direzione Regionale Abruzzo e di Provincia di Pescara, della Provincia di Chieti, di Inail Direzione Regionale Abruzzo e di Provincia di Pescara, della Provincia di Chieti, di Inail Direzione Regionale Abruzzo e di Provincia di Pescara, della Provincia di Chieti, di Inail Direzione Regionale Abruzzo e di IbeHuman presentano l’evento IbeHuman presentano l’evento IbeHuman presentano l’evento IbeHuman presentano l’evento ““““INSIEME E’ UN POSTO BELLISSIMOINSIEME E’ UN POSTO BELLISSIMOINSIEME E’ UN POSTO BELLISSIMOINSIEME E’ UN POSTO BELLISSIMO”””” —- Farindola, sede Parco Farindola, sede Parco Farindola, sede Parco Farindola, sede Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della LagNazionale Gran Sasso e Monti della LagNazionale Gran Sasso e Monti della LagNazionale Gran Sasso e Monti della Laga a a a —- venerdì 28 aprile 2017 dalle 10.30 alle 13.00.venerdì 28 aprile 2017 dalle 10.30 alle 13.00.venerdì 28 aprile 2017 dalle 10.30 alle 13.00.venerdì 28 aprile 2017 dalle 10.30 alle 13.00. Una mattinata di studio, confronto e formazione che si inserisce nell’ambito di Italia Loves Sicurezza 2017, un’iniziativa della Fondazione LHS per celebrare la Giornata mondiale della Salute e della Sicurezza sul Lavoro e vuole diffondere un profondo cambiamento culturale un profondo cambiamento culturale un profondo cambiamento culturale un profondo cambiamento culturale prendendo un impegno semplice al fine di migliorare la vita quotidiana ed abbattere prendendo un impegno semplice al fine di migliorare la vita quotidiana ed abbattere prendendo un impegno semplice al fine di migliorare la vita quotidiana ed abbattere prendendo un impegno semplice al fine di migliorare la vita quotidiana ed abbattere definitivamente gli incidenti nei luoghi in cui lavoriamo o prestiamo la nostra operadefinitivamente gli incidenti nei luoghi in cui lavoriamo o prestiamo la nostra operadefinitivamente gli incidenti nei luoghi in cui lavoriamo o prestiamo la nostra operadefinitivamente gli incidenti nei luoghi in cui lavoriamo o prestiamo la nostra opera. Vogliamo e dobbiamo creare un “movimento virale” che abbia come obiettivo il ritorno dei valori della vita partendo proprio dal rispetto della vita stessa utilizzando strumenti come la sincerità, il coraggio, il cambiamento, la passione, l’innovazione, la comunicazione, la condivisione e la cultura della prevenzione. Il Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara Luigi DI GIOSAFFATTELuigi DI GIOSAFFATTELuigi DI GIOSAFFATTELuigi DI GIOSAFFATTE spiega il senso dell’iniziativa: “Abbiamo voluto fortemente ripartire da FarindolaAbbiamo voluto fortemente ripartire da FarindolaAbbiamo voluto fortemente ripartire da FarindolaAbbiamo voluto fortemente ripartire da Farindola, a pochi mesi dalla tragedia che ha colpito l’Hotel Rigopiano, perché crediamo che i principi e la cultura della prevenzione e che i principi e la cultura della prevenzione e che i principi e la cultura della prevenzione e che i principi e la cultura della prevenzione e della sicurezza ci devono guidare verso il futurodella sicurezza ci devono guidare verso il futurodella sicurezza ci devono guidare verso il futurodella sicurezza ci devono guidare verso il futuro, anche attraverso il coinvolgimento delle giovani generazioni”. L’evento vedrà la partecipazione di imprenditori, studenti, cittadini, autorità, istituzioni e ospiti anche “non convenzionali” come il noto comico abruzzese Nduccioil noto comico abruzzese Nduccioil noto comico abruzzese Nduccioil noto comico abruzzese Nduccio. SilvanoSilvanoSilvanoSilvano PAGLIUCAPAGLIUCAPAGLIUCAPAGLIUCA, Vice Presidente Vicario di Confindustria Chieti Pescara lancia il suo personale invito: “Recentemente mi è capitato di rispondere, sul tema della sicurezza, alla seguente domanda “ma qual è il numero di morti bianche che un Paese può sopportare e qual è il numero di morti bianche che un Paese può sopportare e qual è il numero di morti bianche che un Paese può sopportare e qual è il numero di morti bianche che un Paese può sopportare e pensare che sia un numero fisiologico?” La mia risposta è stata “zero”pensare che sia un numero fisiologico?” La mia risposta è stata “zero”pensare che sia un numero fisiologico?” La mia risposta è stata “zero”pensare che sia un numero fisiologico?” La mia risposta è stata “zero” . Questa mia risposta ha generato però atteggiamenti alquanto diversi. Un atteggiamento su tutti è stato quello di non prendere seriamente e fattibile la possibilità che possano esserci zero morti. Mi è tornata allora alla mente una frase di Isaac Asimov che diceva a proposito dei blocchi mentali che l’essere umano si da: “50 anni dopo aver smesso di pensare che l’uomo non possa raggiungere la luna in ascensore, riusciremo nell’intento”. Invito tutti a partecipare all’evento Italia Sicurezza 2017 a Farindola.” Sabatino Sabatino Sabatino Sabatino DE SANCTISDE SANCTISDE SANCTISDE SANCTIS, Co-founder di Italia Loves Sicurezza sostiene: “Il mondo cambia con i Il mondo cambia con i Il mondo cambia con i Il mondo cambia con i nnnnostri progetti, non con le nostre opinioniostri progetti, non con le nostre opinioniostri progetti, non con le nostre opinioniostri progetti, non con le nostre opinioni. Per attuare veramente un cambiamento all’interno di ambienti dove si annida un processo tossico e dove vogliamo portare un mutamento tangibile, dobbiamo lavorare non sulla critica ma sulla realizzazione di progetti che possono essere attuati e diventare realità. Un progetto culturale si attua attraverso un percorso attivo: una volta 2 individuato il problema, dobbiamo trasformarlo con l’azione. Quindi: il Mondo cambia con le nostra azioni, non con le nostra opinioni”. Il programma prevede: h. 10.30 registrazione partecipanti Modera FILIPPO DE MARCO, esperto sicurezza EUROSERVIZI h. 11.00 Benvenuto: ILARIO LACCHETTA, Sindaco di Farindola SILVANO PAGLIUCA, Vice Presidente Confindustria Chieti Pescara h. 11.15 I ragazzi della II Media di Farindola presentano: “INSIEME” È UN POSTO BELLISSIMO con SABATINO DE SANCTIS Co-founder di Italia Loves Sicurezza h. 12.00 Intervento istituzionale DOMENICO NOVIELLO, Responsabile Rapporti con Organismi Associativi di Eni h. 12.10 La sicurezza in Abruzzo: NICOLA NEGRI, Direttore Regionale INAIL Confindustria, strategia sicurezza: LUIGI DI GIOSAFFATTE, Direttore Generale Confindustria Chieti Pescara h. 12.30 Testimonianza: On. MARIA AMATO, primario radiologo, membro della Commissione Affari Sociali e Sanità della Camera dei Deputati h 12.45 Un altro modo di raccontare la sicurezza: NDUCCIO h 13.00 Chiusura lavori: ILARIO LACCHETTA, Sindaco di Farindola

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi