fbpx

Sit in a Pescara per sostenere le DONNE AFGHANE

Come Collettivo Zona Fucsia, il collettivo femminista di Pescara, aderiamo alla manifestazione per le donne afgane del 25 settembre prossimo a Roma, promossa dall’assemblea della Magnolia e rilanciamo l’appello a livello nazionale, per chi non potrà essere presente su Roma, chiedendo di organizzare manifestazioni nei propri luoghi e nelle piazze.
Ci vediamo dunque questo sabato 25 Settembre a Piazza Sacro Cuore alle ore 18 per lottare insieme alle nostre sorelle Afghane. In questi giorni siamo state spettatrici e spettatori delle tante proteste contro i talebani che sono nate in maniera spontanea in tutte le province dell’Afghnaistan, da Nimroz al Badackshan, per passare poi ad Herat, Jalalabad, Mazar-i-Sharif, Kabul. Donne di tutte le età sono scese in strada: non hanno bandiere né partiti, né associazioni di riferimento, sono semplicemente le donne afghane!

Dopo le manifestazioni i Talebani hanno iniziato a punirle, a punire i loro familiari e alcune rischiano addirittura la vita. Non possono più fare riprese dal cellulare, non possono più studiare su testi laici né vestirsi come vogliono. In sintesi, non possono più vivere come prima del regime talebano.

Noi donne, in Italia, sentiamo forte la loro richiesta di libertà, di diritti, di pace. Per questo chiediamo a tutte le persone solidali con la loro causa, di scendere in piazza accanto alle donne e al popolo afghano.

Siamo coscienti che la loro lotta è anche la nostra, contro tutti i fondamentalismi misogini che ostacolano la vita, l’avanzamento dei diritti e la liberazione di tutte le donne nel mondo.

Siamo per la pace, premessa fondamentale per far partecipare le donne alla costruzione delle società che vogliono.

Siamo donne, non siamo uno slogan!

Ci vediamo dunque il 25 settembre alle ore 18 in piazza Sacro Cuore di Pescara per e con le donne afghane a dimostrazione che le armi e la violenza non sono il futuro che vogliamo.Per maggiori info e interviste: Benedetta La Penna 3806964812

Evento facebook —> https://fb.me/e/1asnUqgAE