fbpx

Studentesse del Mibe premiate al Giffoni Film Festival

Il video “Percorsi” è il vincitore di un concorso indetto dal Ministero della Cultura in collaborazione con il Miur, protagoniste una giovane cantautrice e le sue compagne di scuola

Una ragazza che canta suonando il piano in una stanza rossa, la sua voce è acerba,  delicata e forte allo stesso tempo. Passando per un gioco di luci ed ombre, le immagini  si spostano sul pontile di Francavilla al Mare dove una ballerina si muove armonicamente al tramonto, poi appaiono danzatrici nel bosco e su un prato. Sembra la sequenza di un sogno ma è realtà, è  il lavoro di cinque studentiesse del Liceo Artistico, Musicale e Coreutico “Misticoni Bellisario” di Pescara che, grazie alla  loro creatività, si sono aggiudicate il primo posto al concorso “Generazioni Creative – Diventa autore” indetto dal Ministero alla Cultura in collaborazione con il Miur. Aurora Gambone, Augusta Di Berardino, Vittoria D’Antonio, Ludovica D’Onofrio, Federica Melchiorre sono alunne che hanno appena concluso il terzo anno del liceo pescarese, iscritte agli indirizzi Musicale e Coreutico. Insieme, hanno realizzato il video “ Passaggi”, interamente girato tra Pescara e Francavilla. Il lavoro è stato improntato sul brano “Eppure ancora sorrido” scritto e cantato da Aurora Gambone, la protagonista del cortometraggio. Le immagini sono state girate  e montate durante l’anno scolastico 2020-21 quando le classi erano solo virtuali a causa della pandemia. Augusta, Aurora, Vittoria, Ludovica e Federica hanno voluto reagire, progettare, creare ed, in pochi giorni, hanno elaborato questo piccolo capolavoro che ha rapito la giuria del concorso. Un plauso va anche agli insegnanti Cecilia Bombardi, Ilaria Sacchetta e  Armando Fragassi che hanno sostenuto gli autori nel corso dello sviluppo del progetto. Per la troupe di adolescenti, oltre alla soddisfazione del primo posto,  l’emozione di essere statieproclamate vincitrici nel corso del Giffoni Film Festival. L’evento si è svolto a porte chiuse per motivi di sicurezza ma questo non ha scalfito la gioia del brillante quintetto femminile. “Passaggi” è ora un video regolarmente iscritto nel  Registro Pubblico  Generale delle  opere protette dalla Legge sul diritto d’autore, un’operazione effettuata dal Ministero della Cultura come premio alle vincitrici che hanno anche ricevuto una piccola somma in denaro. Lo scopo del concorso era informare e sensibilizzare i giovani sul rispetto dei diritti della proprietà intellettuale Avanti così ragazze!

 

di Mila Cantagallo