fbpx

TUTTI IN CLASSE… E A PESCARA IL D’ANNUNZIO E’ PRONTO AD OSPITARE IL DA VINCI

Stamattina suona la prima campanella per molte scuole abruzzesi, dalle elementari fino alle superiori. 
Prima campanella anche al liceo classico d’Annunzio di Pescara, pronto ad ospitare alcune classi del liceo scientifico da Vinci. E nell’attesa che si decida su quale struttura alla fine accoglierà gli studenti orfani della loro scuola, arriva dalla preside del d’Annunzio, Donatella D’Amico, la disponibilità ad ospitare alunni e professori dello scientifico da Vinci.
Il classico ha già aule nuove di zecca e pronte ad ospitare i ragazzi, con una struttura e delle dotazione di tutto rispetto: 10 cattedre, 94 banchi, 147 sedie, lavagne di ultima generazione e perfino un laboratorio di chimica con 24 computer e 4 tavoli da lavoro. Palestra e bar sarebbero gli spazi da condividere tra gli alunni dei due licei, perchè tutte le aule che il classico offre allo scientifico si trovano al piano terra, nell’area a destra dell’entrata.
Aule e area tutta per lo scientifico, dunque, ma c’è ancora incertezza sul futuro del da Vinci. Del resto, si sa, la rete è un punto di forza e la collaborazione tra scuole non fa eccezione, anche se si tratta di mettere da parte, almeno stavolta, la storica rivalità tra cultura umanistica e scientifica.
unnamed-4
Liceo classico d’Annunzio
unnamed-1
Liceo classico d’Annunzio
unnamed-3
Liceo classico d’Annunzio, laboratorio di chimica
unnamed-2
Liceo classico d’Annunzio
ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi