fbpx

Un pregiudicato calabrese e un ex ultra’ del Pescara arrestati per l’omicidio Alby

Il mandante dell’omicidio sulla Strada Parco sarebbe Natale Ursino, 54anni,un pregiudicato nato a Locri e residente nel Teramano, arrestato a Roma. L’ esecutore sarebbe invece un pregiudicato pescarese, Cosimo Nobile,52 anni, ex capo degli ultrà biancazzurri. Nomi trapelato a margine della conferenza stampa tenuta dalla Squadra Mobile di Pescara che ha indagato sui due personaggi e li ha arrestato per l’agguato del orino agosto scorso in un bar sulla Strada Parco in ciò hanno ucciso l’architetto Walter Albi Walter Albi 66 anni, e ferito il 49enne Luca Cavallito. Alla conferenza stampa a Pescara erano presenti il procuratore capo Bellelli, i sostituti procuratori Mantini e Di Giovanni, il questore Liguori e il capo della Squadra Mobile Di Frischia.