“Yo soy Flamenca” a Grottammare: Le Origini del Flamenco

Un Viaggio Culturale attraverso le Origini del Flamenco

Lo spettacolo Yo Soy Flamenca – le Origini a Grottammare, ha deliziato il pubblico del Teatro delle Energie, offrendo una serata immersiva nella storia e nell’essenza del flamenco. Curato da Cristiana Merendi, questo evento ha tracciato un percorso di questa forma d’arte, andando dalle radici dei gitani dall’India alla influente presenza in Spagna.

Una Fusion di Culture e Tradizioni in Scena

Attraverso la musica, i canti, la recitazione e le danze, lo spettacolo ha mescolato cultura, storie e tradizioni in un affascinante mosaico di esperienze. Le danze orientali e i legami alla cultura rom hanno mostrato che c’è un ricco e multiforme contesto per comprendere  il flamenco, culminando nell’emozione  vibrante di questa forma d’arte iconica.

Yo Soy Flamenca - le Origini

Yo Soy Flamenca - le OriginiUn Cast di Talentuosi Artisti

Il cast dello spettacolo “Yo Soy Flamenca – le Origini” è stato guidato da Josè Salguero, che ha intrattenuto con il suo canto e la sua chitarra. Domenico Candelori ha fornito i ritmi alle percussioni, Alberto Castagna ha suonato il suo violino. Olga Generalova, nelle danze orientali e nella cultura rom, ha aggiunto  ulteriore  profondità allo spettacolo, con il supporto dei figuranti Milena Bernardini, Monica Rastelli e Lara Masucci.

La Passione di Cristiana Merendi e la Sua Scuola di Flamenco

Cristiana Merendi, anima creativa dietro lo spettacolo, ha condiviso la sua passione profonda per il flamenco, nata dal suo amore per la Spagna dove ha vissuto per dieci anni. La sua passione per questa arte ha portato alla fondazione di una scuola di flamenco con sede Utes di San Benedetto del Tronto, dove trasmette non solo la tecnica, ma anche l’essenza spirituale di questa disciplina.

Un Successo Strabiliante e un Pubblico Entusiasta

Lo spettacolo ha riscosso un grande successo, con il Teatro delle Energie gremito di zspettatori. Questo evento è un’esperienza unica di arte, musica e spettacolo, trasportando il pubblico in un vortice di emozioni, canti e balli che supera i confini geografici e culturali, con il fascino e la magia del flamenco.